DEFINIZIONE DEL SISTEMA

 

Il Sistema è incentrato nel principio di AutoRicordanza, cosicché questa ne è l’aspetto primario da comprendere e non soltanto da capire. Infatti, non si può e non giova descriverla come un’azione intellettuale o un’idea intellettuale. Epperò si deve pur cominciare con lo studio di ciò che AutoRicordanza significa intellettualmente, malgrado che – nella realtà dei fatti – non sia intellettuale per nulla perché è un momento commotivo di Volontà. Cosicché è necessario tentare di praticare l’AutoRicordanza non in un momento tranquillo, quando nulla accade, ma quando t’avvedi che stai facendo una cosa sbagliata e riesci a non farla di proposito! Per esempio, quando sei in preda all’identificazione – proprio come lo è un attore allorquando, anche nella sua vita ordinaria, s’immedesima talmente nella parte da non avvedersene più! – dovresti invece essere capace di avvedertene, di fermarla e nel contempo AutoRicordarti, ovverosia essere conscio che lo stai facendo, che la meccanicità è la causa della tua identificazione e che tu la stai fermando di proposito. Ciò sarà AutoRicordanza.

 

Innanzitutto, questa Scuola di Quarta Via si anima nella presenza del Sistema; ovverosia, dalla connessione di elementi specifici in un tutto organico e funzionalmente unitario che dimostrano la praticità della Possibile Evoluzione Intima Umana. Cosicché Sistema è un insieme di definizioni e di elementi coordinati e necessariamente interdipendenti fra loro, o per avere proprietà comuni o per essere oggetto di una medesima considerazione; Sistema è il modo con cui si nominano con un Nuovo Linguaggio di Scuola e si rappresentano graficamente i fenomeni dinamici della Creazione cosmica e della Psicologia umana; Sistema è anche il metodo, procedimento o complesso di operazioni che andrebbe praticato nella propria AutoPsicologia quotidiana allo scopo d’impegnarsi per la possibile evoluzione intima, esperimentando così la Realtà dell’Essere; Sistema è anche un modo ordinato di condotta ‘esoterica’ o di seconda vita esperibile di proposito nella propria vita ordinaria.

 

Il Sistema distingue un quarto genere di energia: l’Energia di Consapevolezza, che è la più importante di tutte; epperò l’AutoConsapevolezza non può essere ereditata. Consapevolezza è Luce e Luce è il risultato di una certa energia; cosicché, se non c’è energia, non c’è neppure Luce.

Oltre all’energia fisica o meccanica, consumata quando camminiamo, spostiamo un oggetto, e così via; l’energia vitale, consumata quando il corpo assimila i nutrimenti, rigenera i tessuti, e così via; l’energia psichica o mentale, consumata nel funzionamento dei cinque Centri inferiori; l’Energia di Consapevolezza può esperirsi in ciascheduno di noi per il proprio Sviluppo Possibile. Epperò si può esperire l’Energia di Consapevolezza soltanto in sé stessi, cosicché purtroppo Lei è misconosciuta in tutto e per tutto dalla psicologia e dalle scuole scientifiche dei nostri tempi degeneratissimi.

Nessuna quantità di energia psichica può produrre l’Energia di Consapevolezza, cosicché si deve consumare proprio quest’energia per mantenere l’Attenzione, che è un Lavoro, e tale Lavoro richiede proprio quest’energia, sebbene d’altra parte faccia risparmiare altra energia: fa risparmiare spreco di energia in un’altra direzione. Epperò, se fai le cose quotidiane senz’Attenzione, ciò significa una perdita energetica complessiva molto maggiore.

Controllare l’Attenzione ti è difficilissimo ora per mancanza di abitudine. Sei così abituato a lasciare che le cose ti accadano nella vita che, allorquando vuoi controllare l’Attenzione o qualcos’altro, lo trovi difficile: proprio come il lavoro fisico ti è difficile se non ci sei abituato.

Con la pratica del Sistema ti avvedrai della necessità di ‘non esprimere le emozioni sgradevoli o negative’, poiché proprio in ciò si nasconde qualcosa di veramente grande epperò misconosciuto del tutto alla gente.

Da là in poi vedrai che l’avvenire tosto ti darà ragione, perché lo studio delle emozioni e il Lavoro sulle emozioni diverrebbe finalmente così la base dello sviluppo ulteriore di tutto il Sistema in te stesso. Epperò questo non ti può essere assolutamente ben chiaro che molto molto più avanti rispetto a ora che lo stai soltanto leggendo teoricamente qui.