§ 10.6 • IL TEMPO È IL RESPIRO!

INDICE

10.6 Il Tempo è il Respiro!
10.6 Confusi dal ‘Micro+Cosmo’

Gurdjìeff proferì:
10.6.1.1 “C’è parecchio materiale in tutto quello che voi * avete appena detto **, salvo che questo materiale dev’essere elaborato.
* Uspiénski (Nota della Guida Specchiata — N.d.G.S.)
** nell’esposizione di Uspiénski del Sistema di Cosmi dal punto di vista della ‘Teoria di molte Dimensioni’, di cui al precedente paragrafo § 10.5 (N.d.G.S.)
10.6.1.2 Se voi potete scoprire come elaborare il materiale che voi avete ora come ora, voi comprenderete parecchio che non vi è venuto in mente finora.
10.6.1.3 Per esempio, prendete nota che il tempo è differente in Cosmi differenti.
10.6.1.4 E il tempo può essere calcolato esattamente; ovverosia, è possibile dimostrare esattamente come il tempo in un Cosmo sia correlato al tempo di un altro Cosmo.”
      
10.6.2 “Soggiungerò solamente un’altra cosa: ‘Il Tempo è il Respiro!’; provate a comprendere questo.”
      
Uspiénski scrisse:
10.6.3.1Lui non proferì niente di più.
10.6.3.2 Più tardi uno degli allievi moscoviti di Gurdjìeff soggiunse a ciò che, parlando con loro una volta di Cosmi e di tempi differenti in Cosmi differenti, Gurdjìeff aveva proferito che il sonno e la veglia di esseri viventi e piante, ovverosia, le ventiquattro ore o un giorno e una notte, costituiscono ‘il Respiro della Vita Organica’.”

      

Uspiénski scrisse:
10.6.4.1 “La Conferenza di Gurdjìeff sui Cosmi e la conversazione che ne seguì suscitarono grandemente la mia curiosità.
10.6.4.2 Questa fu la transizione diretta dall’‘Universo tridimensionale’, con cui noi avevamo principiato, ai problemi che io avevo elaborato ne Il Nuovo Modello dell’Universo *, ovverosia, ai problemi di spazio, tempo e dimensioni superiori, su cui io stavo già lavorando da parecchi anni.”
* specificamente, nel Capitolo — La Quarta Dimensione, scritto dal 1908 al 1929, e nel 10° Capitolo — Un Nuovo Modello dell’Universo, scritto dal 1911 al 1929; prima edizione: Londra, 1931 (N.d.G.S.)
      
10.6.5 “Per oltre un anno Gurdjìeff non soggiunse niente a tutto quello che Lui aveva proferito sui Cosmi.”
      
10.6.6.1 “Molti di noi provarono ad approcciare questi problemi da molti lati differenti e, sebbene tutti noi sentivamo una grande quantità di energia potenziale nel+l’idea dei Cosmi *, per molto tempo noi non ottenemmo risultati.
* specificamente, Sette Cosmi inclusi uno nell’altro, di cui al precedente paragrafo § 10.5 (N.d.G.S.)
10.6.6.2 Noi eravamo particolarmente confusi dal ‘Micro+Cosmo’.”
      
Z. * disse a questo proposito:
* uno di noi, che con me aveva tentato di capire e sviluppare ulteriormente l’idea dei Cosmi ** (Nota di Uspiénski)
** specificamente, Sette Cosmi inclusi uno nell’altro, di cui al precedente paragrafo § 10.5 (N.d.G.S.)
10.6.7Se fosse possibile prendere l’uomo come Micro+Cosmo e il Trito+Cosmo come la razza umana, o meglio come la vita organica, sarebbe molto più facile stabilire la relazione dell’uomo cogli altri Cosmi.”
      
10.6.8 “Sennonché, in una o due occasioni in cui noi principiammo a parlarne con Gurdjìeff, Lui insistette nelle Sue definizioni.”

      

Rènnas del Castèl • Croix Cathare • Guida Specchiata
Rènnas del Castèl • Croix Cathare • Guida Specchiata

versione aprile 2020
www.seiriosol.xyz
a cura di:
Ugo Aryaman Tendi (Guida Specchiata)
per SèiRìoSòl — Scuola di Quarta Via
YouTube Channel seiriosol

Per qualunque altra informazione:
dai click qui sul CONTATTO, compila il modulo e invialo.

Font Color #512874 — R=81 G=40 B=116 — Seiriosol Violet
[applicato in questa pagina]